Fascicoli

Historia Magistra N. 22/2016 – Togliatti(grad). L’utopia della città fabbrica

La copertina del n. 22 (2016) riprende il titolo “Togliatti (grad). L’utopia della città-fabbrica”, dell’articolo del regista Gian Piero Palombini che nella rubrica “Piccolo e Grande schermo” racconta la realizzazione del suo documentario dedicato alla costruzione dello stabilimento industriale Autovaz ideato dalla Fiat con il sostegno e l’accordo delle autorità sovietiche. Luigi Punzo firma l’Editoriale dedicato alle contraddizioni e alla confusione in cui l’attuale fase storica è immersa dopo le elezioni di Donald Trump, mentre per la rubrica “ In corsivo”, Alessandro Vero mette in luce come le strategie del neoliberalismo condizionino le passioni attraverso la pubblicità e il consumismo. Tra gli altri contributi si segnalano per “Tra Storia e Politica” l’interessantissimo saggio di Edoardo Caterina, che ricostruisce la genesi dell’articolo 21 della Costituzione tedesca nell’immediato Secondo dopoguerra, mentre per “Lessico” Alex Marsaglia che ripercorre l’evoluzione più recente del concetto di Imperialismo. Il fascicolo contiene, inoltre, una ricostruzione delle attività del Partito Comunista Internazionalista tra il 1942 e il 1945 a firma di Ahmed Daoud, un intervento di Omer Moussaly sul mito della violenza nel pensiero di Georges Sorel e il racconto comparativo di Elena Schembri, tra Italia e Spagna, dedicato a un nuovo modello cooperativo e mutualistico in opposizione al neoliberismo. Umberto Terracini è il protagonista dell’intervista inedita, risalente … Leggi tutto

Historia Magistra N. 21/2016 – Immagini e immaginario della Shoah, tra tirannia del visibile e cecità dello sguardo

Immagini e immaginario della Shoah, tra tirannia del visibile e cecità dello sguardo è il titolo in copertina dell’articolo di Laura Fontana, dedicato alle ambiguità dell’immaginario collettivo e della memoria pubblica sul tema dell’Olocausto. Il fascicolo 21 si apre con l’Editoriale a firma di Silvia Giorcelli che affronta l’annosa questione del nostro patrimonio archeologico e artistico, richiamando in particolare l’attenzione sul caso Pompei. Fra gli altri contributi segnaliamo il corsivo di Pietro Saitta sul fenomeno dei movimenti di protesta territoriali e la reazione repressiva del ceto di governo. Tra i saggi, oltre a quello di Luigi Cappelli sul tema della politica … Leggi tutto

Historia Magistra N. 20/2016 – Democrazia popolare e democrazia autoritaria. Dal cartismo (1836-1848) all’Italicum (2015)

Il numero 20, il primo dell’annata VIII, ospita in copertina il titolo del saggio di Gian Mario Bravo che fa un percorso dalle vicende del Cartismo, movimento democratico popolare della prima metà dell’Ottocento, fino all’Italicum, legge elettorale che stravolge l’attuale Costituzione e sconfessa la lunga tradizione democratica di base, partecipativa, della Sinistra europea. L’Editoriale è a firma di Franco Coniglione che concentra la sua attenzione sulla questione delicata dell’università italiana, scomparsa dagli interessi dell’agenda politica e dell’opinione pubblica contemporanea. Fra gli altri contributi, nella rubrica “In corsivo” un ricordo (di Giorgio Barberis) di padre Camillo Torres, sacerdote e sociologo colombiano, sostenitore … Leggi tutto