Redazione centrale (Torino)

  redazionehmtorino@gmail.com

Cristina Accornero

Dottore di ricerca in Storia (EHESS, Paris), borsista della Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale (SIOI). È autrice di numerosi saggi e dei volumi La salute come democrazia partecipata. La Cassa Mutua dell’Azienda Elettrica Municipale di Torino (1921-1978), Celid, Torino 2006; Il governo del territorio. Istituzioni, comunità e pratiche sociali a Torino (1861-1926),Trauben, Torino 2011; Torino città internazionale. Storia di una vocazione europea, a cura di D. Marucco e C. Accornero, Donzelli, Roma 2012. Interessi di ricerca: storia sociale e urbana in età contemporanea, storia delle istituzioni politiche e internazionali.
LinkedIn / Academia

Marco Albeltaro

È dottore di ricerca in storia contemporanea (Università di Torino). Scrive di cultura per La Stampa. Ha pubblicato: La parentesi antifascista. Giornali e giornalisti a Torino (1945-1948) (Seb27, Torino 2011); Le rivoluzioni non cadono dal cielo. Pietro Secchia, una vita di parte (Laterza, Roma-Bari 2015); Cesare Battisti e Fabio Filzi (Il Sole 24 Ore, Milano 2015). Si occupa di storia della militanza politica, di storia del giornalismo e di storia del costume.

Roberto Alciati

Ricercatore di Storia del cristianesimo, Università di Torino. Si occupa di storia del monachesimo, storia del cristianesimo e della chiesa cattolica, sociologia delle religioni. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni in italiano, inglese, francese e tedesco, fra cui la prima traduzione italiana dei due contributi di ambito religionistico di Pierre Bourdieu (Il campo religioso. Con due esercizi, Torino, Accademia University Press, 2012) e una monografia sulla Gallia tardoantica (Monaci, vescovi e scuola nella Gallia tardoantica, Roma, Storia e Letteratura, 2009).
Academia

Lorena Barale

Dottore di ricerca in Storia Medievale, Scuola Superiore di Studi Storici, Repubblica di San Marino. Archivista libera professionista, fa parte della segreteria scientifica di FestivalStoria. Ha pubblicato: Testamenti chieresi del ‘400 (Asti, Centro studi Renato Bordone sui Lombardi, sul credito e sulla banca, 2011). Interessi di ricerca: culture, rituali e pratiche politiche e religiose delle comunità urbane (secc. XIV-XVI), archivistica e paleografia.
LinkedIn

Francesca Chiarotto (Segreteria)

Dottore di ricerca in Studi Politici, Università di Torino. Collabora alla Commissione per l’Edizione Nazionale degli Scritti di Gramsci. Ha pubblicato Operazione Gramsci. Alla conquista degli intellettuali nell’Italia del dopoguerra (Bruno Mondadori, Milano 2011). È Responsabile della redazione centrale di Historia Magistra e coordinatrice. Interessi di ricerca: Storia del movimento operaio, storia degli intellettuali.

Luca Di Bari

Dottore di Ricerca in Filosofie e teorie sociali contemporanee, Università di Bari. Docente di sostegno presso Scuola primaria di Torino. Ha pubblicato: I meridiani. La casa editrice De Donato fra storia e memoria (Edizioni Dedalo, Bari 2011); Lo scoiattolo della penna. Profili di Italo Calvino dall’impegno politico alla rottura con il PCI (Pensa Multimedia, Lecce 2010); Un caso editoriale tra politica e cultura. “Il Saggiatore” di Alberto Mondadori (1958-1964). (Pensa Multimedia, Lecce 2010). Interessi di ricerca: storia del movimento operaio, storia degli intellettuali, questione meridionale.
LinkedIn

Andrea Ferrero

Dottore magistrale in Scienze economiche e statistiche, Università di Torino. Interessi di ricerca: Storia dei movimenti sociali contemporanei.

Fabrizio Loreto

Ricercatore di Storia contemporanea presso l’Università di Torino. Ha pubblicato, tra gli altri, i seguenti volumi presso Ediesse: L'”anima bella” del sindacato. Storia della sinistra sindacale (1960-1980) (Roma 2005); L’unità sindacale (1968-1972). Culture organizzative e rivendicative a confronto (Roma 2009); Sindacalismi, sindacalismo. La rappresentanza del lavoro nell’Italia del primo Novecento: culture, figure, politiche (1900-1914). (Roma 2015), Il sindacato nella città ferita. Storia della Camera del Lavoro di Genova negli anni Sessanta e Settanta (Roma 2016). Interessi di ricerca: storia del movimento operaio e sindacale.

Daniela Marendino

Archivista libero professionista, diplomata in archivistica, paleografia e diplomatica. Si occupa di riordini e valorizzazioni di archivi storici, prevalentemente novecenteschi, sia pubblici che privati. Interessi di ricerca: storia della deportazione, tematiche resistenziali.

Gualtiero Marini

Dottorando in Scienze Politiche, Universidade Estadual de Campinas (Brasile), borsista FAPESP. Interessi di ricerca: Storia del pensiero politico, storia del movimento operaio.

Alessandro Maurini

Dottore di ricerca in Studi Politici, collaboratore del Dipartimento di Studi Storici (Università di Torino). Interessi di ricerca: storia del pensiero politico contemporaneo (utopia e antiutopia nel Novecento), storia del pensiero politico moderno (i diritti dell’uomo nel tardo Illuminismo).
alessandro.maurini@unito.it

Marina Penasso

Laureata in Pedagogia, lavora come documentalista in un centro pubblico di documentazione, a direzione universitaria, per la promozione della salute. Si occupa di temi legati alla salutogenesi, alla resilienza e alla violenza di genere. Svolge attività di tutoraggio nell’ambito del progetto “La resilienza ai tempi della crisi economica”, e lavora con un team di operatori sanitari a un progetto sul femminicidio. Nell’ambito di “Historia Magistra”, oltre ad essere corresponsabile della Rubrica “Piccolo e Grande schermo”, cura i servizi fotografici delle iniziative promosse dalla rivista.

Elena Schembri

Dottoranda in Storia, Università Statale di Campinas, Brasile. Interessi di ricerca: Movimenti sociali, Storia del movimento operaio e contadino.

Vincenzo Luca Sorella

Dottore di ricerca in Storia della società europea in età moderna, Università di Torino. Professore di filosofia e storia nei licei. Ha pubblicato: Storie d’Italia settecentesche. Il Delle rivoluzioni d’Italia di Carlo Denina (Annali della Fondazione Einaudi, 2006). Interessi di ricerca: Storia della cultura dei Lumi, Storia della rivoluzione francese, Didattica della storia.