Historia Magistra N. 24/2017 – Battaglie culturali e scorciatoie giudiziarie. Come si combatte il fascismo

Sulla copertina del fascicolo n. 24 il titolo “Battaglia culturale e scorciatoie giudiziarie: come si combatte il fascismo”, si riferisce all’articolo di Gianpasquale Santomassimo, nella rubrica “In Corsivo”, che interviene su una recente proposta di legge volta a punire l’apologia e la propaganda di immagini o di contenuti propri del regime fascista e nazifascista e si interroga sull’opportunità di una simile norma e sulle conseguenze pericolose confliggenti con alcune fondamentali garanzie costituzionali. Il fascicolo si apre con l’“Editoriale” di Carmen Betti dedicato al cinquantenario della morte di Don Lorenzo Milani. L’autrice mette in luce come le numerose rievocazioni siano state un’occasione per far rimbalzare luoghi comuni sulle testate giornalistiche che distorcono l’autentico messaggio del prete di Barbania. Gli usi e le riflessioni riguardanti i lemmi laicità e secolarizzazione sono il tema dell’articolo di Ilaria Biano per la rubrica “Lessico”.

Leggi tutto

“Gramsci. Una nuova biografia” – Roma 18 aprile 2018

Presso il Dipartimento di Storia, Culture, Religioni dell’Università Sapienza di Roma si terrà la presentazione del volume di Angelo d’Orsi, Gramsci. Una nuova biografia (Feltrinelli, 2017).

La nuova biografia di Antonio Gramsci, condotta alla luce delle acquisizioni documentali degli ultimi due decenni. Una biografia che è attenta soprattutto agli aspetti intellettuali e politici della complessa personalità di Gramsci, ma non trascura l’universo affettivo in cui si colloca la breve esistenza di questo personaggio. Il libro, diviso in quattro parti, ciascuna corrispondente a un ben preciso periodo della vita di Gramsci, si snoda secondo una narrazione lineare ma che mostra di volta in volta le riprese che Gramsci farà in epoche successive di spunti che lancia nei diversi periodi, tra la Sardegna natia e la Torino dove scoprirà la classe operaia e la grande industria, tra la militanza nel Psi e quella successiva nel Partito comunista che contribuirà a fondare, tra comunismo italiano e sovietico, tra Togliatti, Bordiga e Stalin, tra le sofferenze fisiche e quelle spirituali, tra le poche vittorie e le molte sconfitte…

Leggi tutto